Amaranto allo zafferano

Scritto da il 31 May 2007 | Cereali, Verdure, Zuppe

amaranto

L’amaranto come la quinoa non è un vero e proprio cereale, non fa parte delle graminacee ed è originario del centro america. Ha una buona componente proteica ed è ricco di aminoacidi essenziali. Non contiene glutine, facilmente digeribile, è un alimento ideale per celiachi e bambini in fase di svezzamento. In cottura tende ad aggregarsi assumendo una consistenza leggermente gelatinosa, per questo viene spesso abbinato ad altri cereali come riso o orzo e utilizzato in budini o pappe per bambini. Ottimo con verdure come zucchine e carote si sposa molto bene con prezzemolo, timo e salvia. Se si vuole però una ricetta più asciutta l’ideale è ripassarlo in padella con un filo di olio per far colorire.
Come prima ricetta ho evitato di alterare troppo il sapore dell’amaranto e aggiungere ingredienti delicati, il risultato è stato una pappina tiepida molto gustosa giusta per coccolarsi in una giornata di pioggia, alternativa rinfrescante anche per l’ estate se assaporata a temperatura ambiente.

Per 2 persone

- 200g di amaranto
- 1 zucchina
- 1 cipolla dorata
- 2 cucchiai di olio extra di oliva
- 1/2 bustina di zafferano in polvere
- qualche fogliolina di prezzemolo fresco
- 1 cucchiaio di sesamo
- 1/2 cucchiaino di sale aromatico

Cuocere l’amaranto per 20-30 min in tanta acqua quanto tre volte il suo volume un pizzico di sale, aggiungere lo zafferano prima di terminare la cottura e far riposare il tutto per 10 min. In questa ricetta le verdure sono cotte insieme all’amaranto ma per un bel contorno possono essere saltate a parte in padella per 10min. Alla fine aggiungere l’olio, il prezzemolo a piacere e sopra i semini di sesamo.

Start Slide Show with PicLens Lite PicLens

18 commenti per adesso...

18 Responses to “Amaranto allo zafferano”

  1. Arame

    Bellissimo questo piatto ;)
    Sinceramente io preferico la cucina più cotta! Principalmente per una questione energetica! Quindi queste ultime ricette mi piacciono di più.

    31 May 2007 at 4:39 am

  2. Yari

    L’amaranto l’ho utilizzato solo una volta, e per preparare un dolce. Devo provare a rifarlo in versione salata. Bella la foto!

    31 May 2007 at 6:05 am

  3. Kja

    Pensa che ho notato l’amaranto gia` da tempo ma poi alla fine ricompro sempre la quinoa che rimane il mio non cereale preferito in assoluto.
    Non so se ci sei mai stato ma a New York i locali vegani e crudisti spopolano, penso che ti troveresti bene :)

    01 Jun 2007 at 7:13 am

  4. mattop

    Sono stato a New York a 8 anni e ricordo molte cose! In quel periodo però non ero ancora fissato con manie alimentari… ricordo che avevo provato di tutto! Dalla bistecca e cheescake nel tipico ristorante amenricano alla pizza con i broccoli di un pizzaiolo italiano emigrato a Manhattan!!! Magari potessi tornarci, se avessi i soldi ci farei un pensiero…
    ciao

    01 Jun 2007 at 7:23 am

  5. brochure

    L’amaranto e la quinoa le impiego spesso nelle zuppe.
    Per non accentuare la loro caratteristica collosa le unisco negli ultimi 5 minuti di cottura in piccola quantità, in modo da aumentare il contenuto di sali minerali, proteine e carboidrati.
    Ottima con zuppe ai porcini, alle patate e cipolla rossa o con spinaci e broccoli.
    Non ho mai utilizzato questi alimenti per fare dolci, ma dovrò approfondire la materia perchè sono molto versatili.

    01 Jun 2007 at 2:14 pm

  6. Yoga Expert

    I momenti indimenticabili in Toscana, piace Toscana di giro & cucinando le classi, mentre stando alla nostra villa di lussuria…

    http://www.tuscanway.com/tuscany/brochure_request.php & http://www.villacastelletti.com/brochure.php

    07 Jun 2007 at 5:04 am

  7. SenzaPanna

    Sulla scatola di quinoa c’era scritto che deve cuocere a lungo. Allora non ce n’è bisogno?

    11 Jun 2007 at 12:14 am

  8. mattop

    quinoa e amaranto preferisco cuocerli molto meno rispetto ai tempi consigliati, i chicchi rimangono più separati e non si impastano…

    11 Jun 2007 at 1:56 am

  9. Francesca

    Questo post mi serviva davvero! Grazie.
    Ho una bella confezione di amaranto che non mi decidevo mai d’aprire!
    Saluti!

    11 Jun 2007 at 2:47 pm

  10. Anonymous

    sono costretta a mangiare l’amaranto in quanto mi hanno diagnosticato un’intolleranza a quasi tutto ! ciao a tutti ! Alessandra

    sapete dove si possono comprare prodotti di quinoa, amaranto e soia qui in provincia di Bergamo ?

    18 Aug 2010 at 12:06 am

  11. Caterina

    Rispondo alla ragazza della provoincia dio Bergamo,
    Quinoa e amaranto la puoi trovare a Bergamo nel centro commerciale di Orio al Serio ,nel negozio piano terra l’isola verde oppure ad alme’ il germoglio,che e’ un negozietto piccolo biologico molto fornito .

    17 Oct 2010 at 11:07 am

  12. Anonymous

    se leggi ancora il thread anche i negozi dell catena Naturasì hanno amaranto, quinoa, grano, saraceno e un’infinità di farine, granaglie intere o soffiate, semi e altro che nemmeno immagini. Li trovi anche biscotti, pasta e altri prodotti apposta per chi ha intolleranze di tutti i generi.

    19 Nov 2010 at 12:43 am

  13. buongiorno
    ho visto qs “vecchio” ma sempre attuale bel post sull’amaranto, con golosa ricetta… sto lavorando ad uno speciale amaranto per il sito Circolo del Cibo / Altromercato, anche per raccontare i progetti di commercio equo legati all’amaranto…ma ci sarà anche una parte ricette e mi piacerebbe valorizzare la tua, linkando opportunamente al tuo sito…che ne dici? come potremo fare?

    24 Jan 2012 at 4:19 pm

  14. emme

    ciao,
    sull’onda del successo della quinoa io ho provato a cucinare l’Amaranto, ma con scarsi risultati. la quinoa cuoce abbastanza velocemente. ma a parte questo, una volta cotta e’ asciutta. mentre l’amaranto e’ papposo e colloso. ingestibile…e abbastanza…rivoltoso. magari mescolandolo in una zuppa…passa. o forse non sono in grado di cucinarlo. qualcuno sa darmi qualche consiglio.

    26 Apr 2012 at 1:25 pm

  15. Not only will your child be in awe of all the bright colors of his favorite cereal transformed into a birthday
    cake but your guests will absolutely love your creativity. Couples only fool themselves if they think guests only care
    about the cake. If desired, embellish the cake pops with nuts, sprinkles or other decorations.

    23 Sep 2013 at 11:50 pm

  16. Google Adsense is an adverting revenue sharing program by Google that any website
    owners can put Google ads in their websites and can earn revenue from Google for successful
    promotion. Do you know any other #Glass – Explorers that got a similar ticket
    anywhere in the US. And the 10th dumbest thing NOT to do
    with Google Ad – Sense is to let the other nine things stop you from running an honest site that.

    30 Dec 2013 at 1:50 pm

  17. This happens only as an exception; in some cases the family physician will appeal to a surgeon to continue the health treatment of the patient.

    He also lectures frequently on a national basis, including speeches before the American Law Institute – American Bar Association (ALI-ABA), the International Forum, the
    Association for Advanced Life Underwriting (AALU), the Million Dollar
    Round Table (MDRT), and numerous life insurance companies,
    brokerage firms and trade associations. Possible dimension arrangements: 11 to 12 feet in width, 15
    to 16 feet in length (165 to 192 sf).

    31 Dec 2013 at 10:52 pm

  18. Since it was stated earlier, the beauty consultants usually suggested consumers on how to
    dress, wear makeup, or to use oer a hair, ofen peculiar.
    Always apply a heat protectant spray to your hair before using
    a curling iron, flat iron or hair dryer. Experiment with some of the natural skin care annd fragrance lines, which use elements and fragrances frpm the natural world.

    10 Jan 2014 at 8:04 pm

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply